Donald Trump si è lamentato con il CEO di Twitter per aver perso alcuni followers

Donald Trump si è lamentato con il CEO di Twitter per aver perso alcuni followers
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella giornata di ieri il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha ncontrato l'amministratore delegato di Twitter Jack Dorsey, alla Casa Bianca. Secondo quanto riferito, Trump avrebbe passato gran parte del tempo a chiedere a Dorsey il motivo per cui ha perso molti dei suoi follower sulla piattaforma di microblogging.

L'incontro è stato organizzato dalla Casa Bianca la settimana scorsa dopo che Trump ha attaccato nuovamente la società di Dorsey, ma a giudicare da quanto affermato proprio su Twitter dal Presidente, è stato molto proficuo: "grande incontro questo pomeriggio con Jack Dorsey di Twitter alla Casa Bianca. Abbiamo discusso di molti argomenti sulla sua piattaforma e sul mondo dei social media in generale. Non vedo l'ora di continuare il dialogo".

Dorsey, che non aveva mai incontrato Trump, ha risposto al tweet ringraziando il politico ed ha affermato che "Twitter è stato creato per favorire la conversazione pubblica ed intendiamo renderlo più sano e civile. Grazie per l'incontro".

La fonte che ha riferito delle lamentele da parte di Trump al CEO, ha anche rivelato che Dorsey avrebbe spiegato al tycoon che la perdita di followers è da imputare all'operazione di pulizia che la piattaforma ha messo in campo per cancellare bot ed account che diffondevano spam.

Trump, come molte altre personalità di spicco, ha perso 204.000 followers, lo 0,4% dei suoi 53,4 milioni di seguaci.

Quanto è interessante?
2