Donald Trump fa una maxi causa a Google, Facebook e Twitter in seguito al ban

Donald Trump fa una maxi causa a Google, Facebook e Twitter in seguito al ban
di

L'ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nella giornata di oggi, mercoledì 7 luglio 2021, ha annunciato di avere fatto causa al CEO di Google Sundar Pichai, al CEO di Facebook Mark Zuckerberg e al CEO di Twitter Jack Dorsey per presunta censura, in seguito al ban dei suoi account dalle tre piattaforme di social media.

Secondo quanto riportato anche da The Washington Post, il tycoon statunitense ha affermato nel corso di una conferenza stampa che tali azioni legali punteranno a ottenere “un arresto immediato alla censura illegale e vergognosa del popolo americano da parte delle società di social media”, il tutto in collaborazione con l'America First Policy Institute. Inoltre, il passo ulteriore da parte di Trump e sostenitori sarà quello di promuovere la causa a class action, muovendosi con forza contro i colossi del settore social media.

Donald Trump ha poi aggiunto che la maxi-causa da lui avviata chiede “la fine dei shadow ban (rendere invisibili i contenuti di un utente senza bannarlo dalla piattaforma, ndr), la fine delle liste nere, dei ban e delle cancellazioni che tutti voi conoscete così bene”, probabilmente riferendosi ai suoi sostenitori e colleghi che hanno ricevuto lo stesso trattamento in seguito alle rivolte al Campidoglio di gennaio 2021.

Ricordiamo, infatti, che subito dopo tale evenienza Facebook ha deciso di bannare Donald Trump (poi a titolo definitivo, per almeno due anni) e anche Twitter ha adottato la stessa scelta, mentre YouTube ha solamente sospeso l’account in attesa della “diminuzione del rischio di violenza”. Anche Facebook esaminerà gli indicatori chiave riguardanti la promozione di violenza sui social e altri elementi che suggeriscono la presenza di disordini civili.

Relativamente alla maxi-causa intentata da Donald Trump, però, tutte le parti interessate non hanno rilasciato commenti. Nel mentre è nato il social network Gettr, creato dal Team Trump come piattaforma dedicata al tycoon e alle attività politiche dei conservatori.

Quanto è interessante?
3