Donald Trump sarebbe pronto ad estendere i dazi anche sui prodotti Apple

Donald Trump sarebbe pronto ad estendere i dazi anche sui prodotti Apple
di

E' previsto per il prossimo mese, a Buenos Aires, il G20. Tra i protagonisti figurano anche i presidenti Donald Trump e Xi Jinping, che dovrebbero incontrarsi per discutere di vari argomenti che toccano da vicino anche il mercato europeo ed in generale l'economia globale.

Al centro dei colloqui ovviamente dovrebbe esserci la vera e propria guerra commerciale tra le due superpotenze, con la speranza di trovare un accordo. Qualora i colloqui dovessero andare per il verso opposto, gli Stati Uniti potrebbero estendere i dazi anche sui beni esclusi dalla prima tranche ed importati dalla Cina.

A riferirlo l'agenzia di stampa internazionale Bloomberg, secondo cui nel cerchio potrebbero rientrare anche i prodotti Apple che come noto sono stati risparmiati, almeno al momento. Fonti anonime però fanno sapere che ad oggi non sarebbe stata ancora presa alcuna decisione definitiva, e la situazione potrebbe cambiare già nel corso delle prossime settimane.

Trump, per chi non avesse seguito la vicenda, ha imposto dazi per 250 miliardi di dollari sugli scambi commerciali con la Cina, a cui ha risposto la Cina con 60 miliardi di tariffe. I prodotti Apple sono stati omessi, probabilmente anche alla luce delle pressioni che il presidente Trump ha ricevuto da parte della società di Cupertino, oltre che da altri colossi tecnologici.

Ad oggi sia iPhone che Apple Watch non sono inclusi nei prodotti a cui sono stati applicati i dazi, ma qualora dovessero rientrare, è previsto un aumento ulteriore dei prezzi.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it