Donald Trump starebbe ostacolando Huawei e OPPO negli Stati Uniti

di

OPPO è uno dei produttori di smartphone più grandi al mondo, più precisamente si colloca nella top 5. Tuttavia, la società è presente ufficialmente solo in 31 mercati, che non includono gli Stati Uniti. Il motivo sarebbe... l'amministrazione Trump.

Un portavoce di OPPO ha infatti dichiarato ai colleghi di AndroidHeadlines che probabilmente i prodotti dell'azienda non prenderanno piede negli Stati Uniti nel breve periodo, proprio per via della percezione che Trump starebbe cercando di creare negli utenti. Infatti, nonostante non ci siano ancora delle prove sicure, Huawei è accusata di essere legata ad una società che spierebbe gli utenti. Motivo per il quale la società si è recentemente vista eliminare tutti i suoi dispositivi dai cataloghi di shop del calibro di Best Buy, AT & T e Verizon.

Non mancano poi le recenti imposte che Trump chiede alle aziende cinesi, cosa che rende praticamente impossibile l'espansione sul territorio di realtà come OPPO. Inoltre, in seguito alle vicende di Huawei, stando al portavoce di OPPO, negli Stati Uniti molti utenti ritengono che qualsiasi smartphone di un marchio cinese spii le persone. Insomma, una situazione che non è ancora ben definita, ma che probabilmente danneggia le vendite delle società cinesi. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare l'articolo originale di AndroidHeadlines.

Quanto è interessante?
4
Donald Trump starebbe ostacolando Huawei e OPPO negli Stati Uniti