Donald Trump torna alla carica con nuovi dazi: possibili problemi per Huawei e Sony

Donald Trump torna alla carica con nuovi dazi: possibili problemi per Huawei e Sony
di

Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d'America, ha annunciato che a partire da settembre verranno introdotti dei nuovi dazi che riguarderanno i prodotti che hanno a che fare con la Cina. Questo perché, secondo Trump, i cinesi avrebbero deciso di rinegoziare l'accordo e Xi Jinping non avrebbe mantenuto le promesse commerciali.

L'annuncio è arrivato, come sempre, tramite il profilo Twitter ufficiale di Trump, dove il Tycoon ha affermato che a partire dal 1 settembre 2019 verranno introdotti dei nuovi dazi del 10% sui rimanenti 300 miliardi di dollari di merci provenienti dalla Cina.

"Pensavamo di avere un accordo con la Cina tre mesi fa, ma purtroppo hanno deciso di rinegoziare tutto prima di firmare. [...] Più recentemente, la Cina ha accettato di acquistare prodotti agricoli dagli Stati Uniti in grandi quantità, ma non lo ha fatto", ha scritto Trump. Insomma, sembra proprio che il Presidente degli Stati Uniti d'America sia tornato a mettere in discussione i rapporti con la Cina.

Stando a quanto riportato anche da The Verge, Sony ha già avvertito che la situazione potrebbe far aumentare il costo delle PlayStation 4 negli Stati Uniti d'America (molti componenti necessari alla produzione della console provengono dalla Cina) e probabilmente questo causerà ulteriori problemi anche ad aziende come Huawei. Cosa succederà nei prossimi mesi? Staremo a vedere: sicuramente non mancheremo di tenervi informati.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5
Donald Trump torna alla carica con nuovi dazi: possibili problemi per Huawei e Sony