Dormite con delle luci in stanza? C'è una brutta notizia per voi

Dormite con delle luci in stanza? C'è una brutta notizia per voi
di

Quanti di voi si addormentano la sera con svariate luci accese? Magari con la TV in funzione, con il monitor del PC lampeggiante o le lampadine? C'è una brutta notizia per voi: uno studio suggerisce che lasciare la luce accesa mentre si dorme è molto dannoso per il vostro corpo.

Secondo quanto riportano gli esperti della Northwestern Medicine, anche una piccola quantità di luce può influire sulla funzione cardiovascolare mentre si dorme e aumenta la resistenza all'insulina quando si ci sveglia.

"I risultati di questo studio dimostrano che una sola notte di esposizione a un'illuminazione moderata della stanza durante il sonno può compromettere il glucosio e la regolazione cardiovascolare, che sono fattori di rischio per malattie cardiache, diabete e sindrome metabolica", ha dichiarato il Dr. Phyllis Zee, della Northwestern University School of Medicine e autore principale dello studio su PNAS.

"È importante che le persone evitino o riducano al minimo la quantità di esposizione alla luce durante il sonno", ha aggiunto Zee. Quando dormiamo la nostra frequenza cardiaca diminuisce e aumenta al mattino quando siamo esposti alla luce solare. In questo caso il nostro sistema nervoso simpatico viene attivato. Dormire con una fonte di luce fa questo stesso effetto. Usare lo smarthphone prima di andare a letto - ricordate - può anche peggiorare il sonno.

Lo studio ha anche scoperto che le persone che sono esposte alla luce mentre dormono possono mostrare segni di insulino-resistenza al risveglio. Insomma, spegnete tutte le luci quando andate a dormire: dormirete meglio e vi sceglierete più riposati (farlo bene è fondamentale secondo la scienza).

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
3