Droni, patentino ENAC rinviato per uso ricreativo: ecco a quando

Droni, patentino ENAC rinviato per uso ricreativo: ecco a quando
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se siete tra coloro che dispongono di droni ad uso ricreativo, la notizia che arriva dall'ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile) potrebbe interessarvi. Infatti, per il momento è stata messa in "sospensione" la questione del patentino obbligatorio.

Più precisamente, come potete leggere sul sito ufficiale dell'ENAC, è stato "sospeso fino al 1° settembre 2020 il requisito di cui all'art. 21 c.1 del Regolamento ENAC 'Mezzi aerei a Pilotaggio Remoto'". In parole povere, fino a quel giorno non sarà obbligatorio disporre di un attestato di pilotaggio per chi conduce un drone a scopo ricreativo con un peso che arriva fino a 25kg. A quanto pare, questo rinvio sembra essersi reso necessario in seguito a un attacco informatico.

Non ci sono invece proroghe per coloro che utilizzano droni a scopo professionale. Insomma, viene fatta una distinzione tra uso ricreativo e professionale. In ogni caso, è importante che tutti coloro che fanno uso di droni si informino in merito alle ultime novità provenienti dall'ENAC. Per questo motivo, vi consigliamo di fare un salto ogni tanto sul profilo Twitter ufficiale dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile.

Per il resto, se siete interessati a questo mondo ma non lo avete mai approfondito, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra scheda dedicata ai droni, dove potete trovare vari articoli che potrebbero interessarvi.

FONTE: ENAC
Quanto è interessante?
2
Droni, patentino ENAC rinviato per uso ricreativo: ecco a quando