Due pesci lontanissimi sull'albero evolutivo hanno creato una nuova specie mai vista prima

Due pesci lontanissimi sull'albero evolutivo hanno creato una nuova specie mai vista prima
di

Una fecondazione a sorpresa in un vivaio di pesci ha portato a una nuova creatura ibrida, l'unione di due specie che sono più distanti sull'albero evolutivo rispetto agli umani e ai topi. Un pesce spatola americano, infatti, è stato in grado di fecondare le uova di uno storione danubiano, che ha creato una creatura mai vista: il "pesce storione".

Gli storioni danubiani sono enormi carnivori che possono raggiungere i 236 cm di lunghezza e i 115 kg di peso e si spostano lungo i letti di fiumi, laghi e acque costiere aspirando crostacei e pesci. D'altra parte il pesce spatola americano, che arriva a 220 cm di lunghezza con un peso fino a 100 kg, si nutre con lo zooplancton dall'acqua in 22 stati degli Stati Uniti. Hanno corpi simili a squali con un muso comicamente lungo e molto sensibile che costituisce un terzo della loro lunghezza corporea totale.

Entrambi gli animali sono alcune delle specie di pesci più grandi e più longeve del mondo. Cosa più importante: le due specie condividevano un antenato comune quando i dinosauri vagavano ancora per la Terra. "Non ci credevo. Ho pensato, ibridazione tra storione e pesce spatola? Non c'è modo." Queste due specie condividono alcuni tratti fisici, e la prole risultante sembra sopravvivere.

Al momento, gli esperti hanno più di 100 pesci ancora vivi dall'evento di ibridazione, che è stato segnalato per la prima volta a maggio, con alcuni individui che hanno ricevuto una doppia dose di DNA materno e hanno mostrato elementi più simili allo storione, mentre altri hanno avuto una divisione di circa 50/50 e sono un "misto" perfetto delle due specie.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
8
Due pesci lontanissimi sull'albero evolutivo hanno creato una nuova specie mai vista prima