Due Sfingi giganti sono state scoperte all'interno del tempio di un faraone

Due Sfingi giganti sono state scoperte all'interno del tempio di un faraone
di

Una collaborazione di restauro da parte del Ministero delle Antichità Egizio e dell'Istituto Archeologico Tedesco ha riportato alla luce due colossali statue in pietra calcarea raffiguranti un antico faraone a forma di Sfinge (cos'è la Sfinge?).

Queste statue una volta erano lunghe circa 8 metri e sono state scoperte mentre il team di archeologi stava effettuando lavori di restauro sulle statue di Memnone e sul "Tempio di milioni di anni" a Luxor, nell'Egitto meridionale. Il "Tempio di milioni di anni" è un vasto insieme di templi, statue, pareti e strutture dedicate al re Amenhotep III.

Il faraone governò nell'Egitto nel 14° secolo a.C., in quello che è stato considerato un vero e proprio "periodo d'oro" definito da una prosperità pacifica e un'epoca in cui l'antico Egitto raggiunse il picco della sua influenza internazionale. "Le statue raffigurano questo eminente sovrano sotto forma di Sfinge, che indossa un copricapo di mangusta e una barba reale", ha dichiarato il dottor Mustafa Waziri, segretario generale del Consiglio supremo delle antichità.

Tali strutture erano molto probabilmente poste all'ingresso di una strada di processione, proprio in mezzo a una colonna del tempio funerario e un cortile pieno di rilievi murali. "Questa scoperta ha fatto luce sulla via processionale dal terzo pilone alla corte del peristilio", ha dichiarato Horig Sorosian, capo della missione archeologica. "Nel peristilio, i rilievi del muro appena scoperti rivelano nuove scene di Heb-Sed, una festa del re iniziata dopo 30 anni del suo governo e ripetuta ogni tre anni in seguito".

A proposito, ecco il vero aspetto di alcuni sovrani dell'Antico Egitto.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
7
Due Sfingi giganti sono state scoperte all'interno del tempio di un faraone