Duro colpo all'IPTV e pezzotto: oscurata la piattaforma Xtream Codes da 700mila utenti

Duro colpo all'IPTV e pezzotto: oscurata la piattaforma Xtream Codes da 700mila utenti
di

Iniziano ad emergere i primi dettagli sull'operazione Eclissi, che questa mattina è stata condotta dall'Europol europeo anche in Italia. Secondo quanto riferito dalla stampa italiana, i Poliziotti avrebbero oscurato la piattaforma Xtream Codes a cui si appoggiavano 700mila utenti per guardare illegalmente eventi sportivi e film.

Gli inquirenti hanno immediatamente bloccato la visione dei contenuti ed hanno individuato 25 responsabili che facevano da gestori. Sono anche scattati otto ordini europei d'indagine nei confronti di un'associazione a delinquere a carattere transnazionale, emessi dalla procura di Napoli ed eseguiti al contempo in Olanda, Francia, Grecia, Germania e Bulgaria.

In queste ore sono in corso numerose perquisizioni in tutta Italia ed all'estero, per smantellare le centrali dei network ed aggredire i proventi che solo nel Bel Paese si aggirerebbero intorno ai 60 milioni di Euro all'anno.

Per i fruitori dei servizi è prevista la reclusione da sei mesi a tre anni ed una multa fino a 25.882 Euro.

Secondo le informazioni in possesso delle Polizie, i membri dell'organizzazione gestivano dall'estero degli spazi attraverso cui veniva effettuata la trasmissione dei segnali in vari paesi, tra cui l'Italia.

Proprio nel nostro paese era presente una fitta rete commerciale, con basi in Lombardia, Veneto, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia che offrivano a 12 Euro al mese l'accesso completo a tutti palinsesti tv tramite un unico abbonamento che permetteva di accedere praticamente tutti gli eventi e contenuti.

Quanto è interessante?
9