DVB-S2, un mese allo switch off: date e come verificare la compatibilità di TV e decoder

DVB-S2, un mese allo switch off: date e come verificare la compatibilità di TV e decoder
di

Ci siamo, manca ormai un mese allo switch off della televisione italiana al DVB-T2 ed è tempo di fare il punto su cosa avverrà nelle prossime settimane, e come prepararsi al meglio per evitare di farsi trovare impreparati.

DVB-S2: come verificare se il proprio TV è compatibile

Il modo più semplice per capire se il proprio TV è già abilitato al DVB-S2 è verificare se è in grado di ricevere Canale 5 HD. In caso di risposta affermativa, non bisognerà fare nulla, altrimenti sarà necessario acquistare un decoder HD o 4K Tivùsat o una cam da inserire nello sportello dedicato nel televisore.

DVB-S2: le date dello switch off

Lo switch off partirà tra fine novembre ed il 1 Dicembre quando Nove, DMAX, Real Time, Cielo e TV8 inizieranno le trasmissioni solo in HD. Da questa data, anche K2, Frisbee e TV2000 saranno visibili esclusivamente con i decoder HD o 4K.

L’altra data da cerchiare è quella del 18 Dicembre, quando Rai inizierà la trasmissione dei 22 canali del TGR solo su Tivùsat e sui decoder HD e 4K.

Il 31 Dicembre 2020 invece toccherà a Mediaset, che darà il via alla trasmissione via satellite dei canali digitali, solo in HD. A questi si aggiungerà anche La7d.

Nel corso del 2021 invece saranno coinvolti tutti gli altri canali. Si tratta dell’ultimo miglio prima dello switch off al DVB-T2 che partirà il 1 Settembre 2021.

Quanto è interessante?
4