Dyson, quanto è potente? Ecco le caratteristiche da tenere in considerazione

Dyson, quanto è potente? Ecco le caratteristiche da tenere in considerazione
di

Dyson è sicuramente uno dei brand più noti per quel che riguarda il mondo dell'aspirapolvere. L'azienda ha spesso annunciato nuove tecnologie e fatto riferimento a dati tecnici, attirando l'attenzione anche di alcuni appassionati del mondo tech. In questo contesto, qualcuno potrebbe dunque chiedersi quanto è potente un Dyson.

Ebbene, qui entra in campo un dato interessante, ovvero quello relativo alle forze centrifughe generate. Infatti, ovviamente il portfolio di Dyson include parecchi prodotti diversi e dunque non tutti hanno le stesse caratteristiche. Per farvi un esempio, dovete sapere che l'aspirapolvere ciclonico, ad esempio un Dyson Cyclone V10, dispone di 14 cicloni posizionati in modo concentrico. Questi ultimi generano forze centrifughe fino a 79.000 g.

Tuttavia, un aspirapolvere Dyson può generare forze centrifughe fino a 150.000 g. Tra i modelli più "potenti" disponibili al momento in cui scriviamo troviamo Dyson V15 Detect, che genera forze centrifughe fino a 100.000 g. D'altronde, questo modello è arrivato in Italia a maggio 2021 e dispone di una potenza di aspirazione di 240 Air Watt. A proposito di quest'ultima, che rappresenta un altro dato da tenere in considerazione, spesso si raggiungono 151 Air Watt, "offerti" ad esempio dal Dyson V8.

Per il resto, ovviamente la potenza elettrica incrementa di generazione in generazione. Per intenderci, Dyson V11 dispone di un motore da 545W, che stando al produttore garantisce una potenza superiore del 20% rispetto al Dyson V10.

In ogni caso, se non siete esattamente degli "esperti" di aspirapolvere, potrebbe interessarvi dare un'occhiata al promemoria relativo a cosa non aspirare mai con un Dyson.

Quanto è interessante?
2
Dyson, quanto è potente? Ecco le caratteristiche da tenere in considerazione