C'è il 90% di possibilità di un collasso della nostra civilizzazione

C'è il 90% di possibilità di un collasso della nostra civilizzazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se l'umanità continuerà su questo percorso, la civilizzazione, per come la conosciamo, andrà incontro a un inevitabile collasso entro poche decadi. Questa è, in sintesi, la conclusione a cui sono giunti un gruppo di fisici in una ricerca, pubblicata su Scientific Reports, e basata sugli attuali tassi di deforestazione e sull'uso di altre risorse.

Anche nelle più rosee prospettive, lo studio indica che c'è il 90% di possibilità di una catastrofe. Prima di cercare civilizzazioni nello spazio, forse dovremmo cercare di salvare la nostra.

L'articolo, scritto dagli scienziati dell'Alan Turing Institute e dell'Università di Tarapacá, prevede che la deforestazione possa distruggere l'ultima foresta tra i 100 e 200 anni. Insieme all'aumento della popolazione e al consumo di risorse è una pessima notizia per l'umanità.

"Chiaramente non è realistico che l'umanità risenta degli effetti della deforestazione solo quando cadranno gli ultimi alberi," si legge nell'articolo.

Alla luce di ciò, gli scienziati credono che il collasso arriverà entro 20-40 anni. Le ultime news riportano come il tasso di deforestazione è decresciuto negli ultimi anni, ma c'è ancora una perdita netta di foreste nel mondo e i nuovi alberi non possono proteggere l'ambiente come un'antica foresta.

"I calcoli mostrano che, mantenendo l'attuale tasso di crescita della popolazione e di consumo di risorse, in particolare delle foreste, avremo solo pochi anni prima dell'irreversibile collasso della civilizzazione."

Speriamo che i servizi di monitoraggio dell'ambiente, come NASA GEDI, e la sensibilizzazione sempre maggiore porti a sventare questo terribile destino.

Quanto è interessante?
6