Cos'è quell'anello grigio che si vede intorno alle uova sode?

Cos'è quell'anello grigio che si vede intorno alle uova sode?
di

Uno dei cibi più facili da cucinare sono senz'altro le uova sode: difficile sbagliarle, basta far bollire l'acqua e metterle dentro. Dopo aver sbucciato la nostra pietanza, può capitare di osservare un anello grigio o verde "scolorito" tra l'albume e il tuorlo: vi siete mai chiesti cos'è e per quale motivo si crea?

La colorazione grigia appare "semplicemente" a causa di una reazione chimica durante la bollitura dell'uovo (e sì, è sicura e l'uovo può essere mangiato tranquillamente). Le proteine ​​presenti nell'uovo sono tenute insieme dallo zolfo, che si decompone con il calore e diventa acido solfidrico. Quest'ultimo si combina con il ferro nel tuorlo d'uovo e può produrre il risultato che vediamo spesso.

È il solfuro di ferro che crea gli anelli grigi (o verdi) attorno all'uovo, e questo di solito è il risultato della cottura eccessiva. Nulla di grave quindi, è solo un segno che indica che avete troppo cotto il vostro uovo. Dal punto di vista nutritivo si è persa soltanto una parte (davvero piccola e insignificante!) di ferro.

Insomma, il colore non è un sintomo di "sgradevolezza" delle uova. A proposito: qual è la differenza tra uova bianche e marroni? Mentre secondo un punto di vista bio-ingegneristico, l’uovo è un oggetto biologico strabiliante che presenta una serie di caratteristiche che lo rendono una struttura “perfetta” (così come vi abbiamo raccontato in una precedente notizia).

Quanto è interessante?
4