C'è la dichiarazione per il futuro di Internet: UE, USA e altri vogliono riscrivere il Web

C'è la dichiarazione per il futuro di Internet: UE, USA e altri vogliono riscrivere il Web
di

Sembra che le novità in arrivo per il mondo del Web siano parecchie. Spirano infatti venti di cambiamento un po' in tutto il mondo, dall'Europa agli Stati Uniti d'America. Abbiamo già trattato su queste pagine l'accordo UE relativo al Digital Services Act, ma adesso è stata annunciata anche la cosiddetta dichiarazione per il futuro di Internet.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge e dal sito Web ufficiale del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America (United States Department of State), nella giornata del 28 aprile 2022 l'Unione Europea, gli Stati Uniti d'America e altri 32 Paesi non appartenenti all'Unione Europea hanno svelato la "Declaration for the Future of the Internet".

Quest'ultima serve per delineare le priorità relative al futuro del Web e sembra per certi versi arrivare "sulla scia" del succitato Digital Services Act (DSA) europeo. Potete dunque immaginarvi quali siano i principali temi trattati nel documento ufficiale di tre pagine pubblicato sul portale ufficiale della Casa Bianca. Si va dalla rimozione dei contenuti illegali (senza però che venga limitata la libertà di espressione) fino alla neutralità della rete, passando per l'accessibilità economica.

Qual è l'obiettivo comune finale? Realizzare un Internet "aperto, libero, globale, interoperabile, affidabile e sicuro". Insomma, si stanno iniziando a delineare sempre di più le basi di un nuovo mondo del Web, che potrebbe riscrivere per certi versi quello attuale. Tra l'altro, uno dei temi fondamentali su cui si dovrà discutere è il concetto di "splinternet", ovvero di un Internet "chiuso e frammentato", cosa che i 61 Paesi firmatari non sembrano in alcun modo volere.

Chiaramente per ora si tratta essenzialmente di una dichiarazione di intenti, ma il concetto è che c'è la volontà di intervenire a livello legislativo sul mondo del Web. Quale sarà il futuro di Internet nei vari Paesi coinvolti? Staremo a vedere.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4
C'è la dichiarazione per il futuro di Internet: UE, USA e altri vogliono riscrivere il Web