E' iniziata la ricerca di vita extraterrestre più importante di sempre

di

La ricerca di vita extraterrestre ha fatto lo step successivo rispetto al passato. I radioastronomi, infatti, hanno iniziato a scansionare milioni di stelle per captare eventuali segni di vita aliena nella nostra galassia.

Gli scienziati del progetto Breakthrough Listen, nel corso dei prossimi due mesi cercheranno eventuali segnali trasmessi da civiltà extraterrestri nella Via Lattea, il tutto attraverso l'utilizzo di un potente ricevitore multibeam in grado di "ascoltare" in tredici direzioni contemporaneamente, origliando su milioni di stelle su un raggio molto ampio.

Ogni ricerca consente di scansionare oltre 100 milioni di canali radio, generando una banda di 130 gigabit dati al secondo, migliaia di volte quella di una connessione domestica.

Nella missione entrerà in gioco anche il radiotelescopio Parkes nel Nuovo Galles, in Australia, che punterà verso il centro della via Lattea, in cui la densità di stelle che circondano un buco nero supermassiccio è molto elevata.

Lo scienziato che guida il progetto, il dottor Danny Price dell'Università of California di Berkeley, ha affermato che "con queste nuove funzioni stiamo analizzando la nostra galassia ad un livello di dettaglio senza precedenti. Speriamo di scoprire che il nostro pianeta non è l'unico in cui vi è una vita intelligente".

Il progetto Breakthrough Listen è stato lanciato a Londra nel 2015 dal magnate russo Yuri Milner ed è stato supportato anche dal compianto cosmologo Stephen Hawking, morto lo scorso mese di Marzo.

FONTE: ITV
Quanto è interessante?
14