Cos'è la nebbia? Come si crea questo inquietante fenomeno?

Cos'è la nebbia? Come si crea questo inquietante fenomeno?
di

Cos'è la nebbia? Come fa a crearsi questo fenomeno? Nulla di paranormale, ultra terreno o che indichi la posizione di un boss nei paraggi, si tratta di un fenomeno meteorologico naturale che si verifica quando le temperature fredde fanno rallentare e condensare le molecole d'acqua presenti nell'aria.

L'acqua - che si condensa - forma numerose e minuscole goccioline d'acqua che rimangono sospese nell'aria per un certo periodo di tempo. Essere nella nebbia, in poche parole, è come camminare all'interno di una nuvola. Esattamente come le nuvole che fluttuano nel cielo, esistono diversi tipi di nebbia:

  1. Nebbia da irraggiamento: si sviluppa verso la fine dell'anno in giorni insolitamente caldi e umidi, precisamente quando la Terra irradia il suo calore immagazzinato nella notte e il raffreddamento è sufficiente a causare condensa;
  2. Nebbia da avvezione: si forma quando il vento spinge un corpo d'aria caldo e umido su una superficie più fresca come l'acqua del lago o la neve, che induce la condensa. La nebbia da avvezione, a differenza di quella da irraggiamento che è ferma, si muove scorrendo orizzontalmente sul terreno;
  3. Nebbia da umidificazione: viene creata semplicemente dall'aria fredda che passa sull'acqua molto più calda;
  4. Nebbia frontale: si forma quando una precipitazione cade nell'aria secca dietro alla nube;
  5. Nebbia sopraffusa: si verifica quando le goccioline di nebbia si trovano allo stato liquido nonostante la temperatura dell'aria sia inferiore a 0 °C;
  6. Nebbia gelata: nebbia dove le goccioline si sono congelate a mezz'aria in minuscoli cristalli di ghiaccio, comune - a causa delle temperature estreme che la creano di -30 o -40 gradi Celsius - nelle regioni artiche e antartiche.
FONTE: earthsky
Quanto è interessante?
2