C'è un nuovo buco nero nell'Universo: i buchi neri stupendamente grandi

C'è un nuovo buco nero nell'Universo: i buchi neri stupendamente grandi
di

In un nuovo studio si è parlato dell'esistenza dei cosiddetti "stupendously large black holes" ("buchi neri stupendamente grandi") o SLABS. Ci sono prove dell'esistenza di buchi neri supermassicci (SMBHs) con masse da un milione a dieci miliardi di volte quelle del Sole. Lo studio, però, suggerisce un limite superiore per questi mostri.

Gli SLAB potrebbero essere "buchi neri primordiali", formati nell'Universo ben prima delle galassie. Poiché i buchi neri "primordiali" non si formano da una stella che collassa, potrebbero avere una vasta gamma di masse, da quelle molto piccole a quelle incredibilmente grandi. Quanto sono grandi queste singolarità? 100 miliardi di masse solari.

"Anche se attualmente non ci sono prove dell'esistenza di SLAB, è concepibile che potrebbero esistere e potrebbero anche risiedere fuori dalle galassie nello spazio intergalattico, con interessanti conseguenze osservative. Tuttavia, sorprendentemente, l'idea di SLAB sia stata ampiamente trascurata fino ad ora", dichiara il professor Bernard Carr, uno degli autori dello studio.

Anche se non possiamo vederla, i ricercatori pensano che la materia oscura esista a causa dei suoi effetti gravitazionali sulla materia visibile, come stelle e galassie. Tuttavia, non sappiamo ancora cosa sia questa fantomatica materia oscura. I buchi neri primordiali sono uno dei potenziali candidati per questa misteriosa sostanza.

"Gli SLAB stessi non potrebbero fornire la nostra risposta sulla materia oscura", continua il professor Carr, "ma se esistessero, avrebbe importanti implicazioni per l'Universo primordiale e renderebbero plausibile che i buchi neri primordiali più leggeri possano farlo".

FONTE: phys
Quanto è interessante?
4