Cos'è la sindrome di Maria Antonietta? Che rende i capelli bianchi in una notte

Cos'è la sindrome di Maria Antonietta? Che rende i capelli bianchi in una notte
di

Gli ultimi momenti della vita di Maria Antonietta furono davvero terrificanti, talmente tanto che i capelli della dama diventarono in una notte completamente bianchi. La scienza ha chiamato questa condizione "sindrome di Maria Antonietta" in un documento di ricerca del 2009. É possibile che i capelli diventino improvvisamente bianchi?

Secondo alcuni scienziati non è possibile, e questa potrebbe essere la risposta più logica. "Non ci sono cellule viventi nei capelli", spiega Desmond Tobin, professore di scienze dermatologiche presso l'University College di Dublino. "Lo stress psicosociale non può influenzare la fibra capillare che è già formata, può solo influenzare le fibre mentre si stanno formando".

Quindi no, non esiste alcun meccanismo che possa fare diventare i capelli improvvisamente tutti bianchi. "Anche se una malattia, un infortunio o uno shock improvviso potessero far diventare i capelli bianchi, ci vorrebbero settimane prima che l'effetto fosse visibile perché solo la radice sarebbe interessata", continua l'esperto.

Per molto tempo la condizione è stata associata all'alopecia areata, una patologia che causa la repentina caduta dei capelli. In questo caso i capelli pigmentati (ovvero bianchi e grigi) vengono spesso lasciati attaccati. Solo in questo bizzarro modo si può spiegare "scientificamente" la sindrome di Maria Antonietta, anche se gli scienziati hanno già affermato in passato che lo stress è effettivamente responsabile dei capelli grigi. Addirittura lo stress è anche responsabile dalla loro caduta... ma sicuramente non fa imbiancare i capelli in una notte.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2