E' Steve Ballmer l'AD più criticato

di

Solo il 40%, sei punti percentuali in meno dello scorso anno, dei dipendenti di Microsoft si ritiene soddisfatto dell'operato di Steve Ballmer: è questo il responso di un'indagine condotta dall'azienda Glassdoor, che ha chiesto agli impiegati di Redmond se approvavano il modo in cui il loro CEO guida l'azienda. Nella classifica, la protagonista della discesa più rapida risulta essere Carol Bartz, di Yahoo, che in meno di un anno risulta aver perso il 30%, un segnale che evidentemente rispecchia il momento non propio positivo del motore di ricerca.

Quanto è interessante?
0