Earth Overshoot Day: abbiamo già finito le risorse offerte dal nostro pianeta in un anno

Earth Overshoot Day: abbiamo già finito le risorse offerte dal nostro pianeta in un anno
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Oggi, 29 luglio 2019, è la data in cui abbiamo consumato le risorse che il nostro pianeta può rinnovare in un anno. È una cosa che si ripete ormai annualmente, ed è conosciuto come Earth Overshoot Day.

Per risorse si intende la quantità di acqua, terra, pesce e foreste che utilizzano giornalmente i paesi e i cittadini del mondo, nonché la quantità di CO2 che stiamo pompando nell'atmosfera. Prima degli anni '70, il nostro uso delle risorse rimaneva entro i confini di ciò che il nostro pianeta poteva produrre (nel 1961, si utilizzavano solo tre quarti delle risorse annuali).

Secondo dei calcoli, per soddisfare il nostro utilizzo delle risorse avremmo bisogno di 1.75 pianeti. "Abbiamo solo una Terra: questo è il contesto che definisce in definitiva l'esistenza umana. Non possiamo usare risorse pari a quelle di 1.75 pianeti senza conseguenze distruttive", ha dichiarato Mathis Wackernagel, fondatore del Global Footprint Network, che si occupa di questi dati, in un comunicato stampa.

Ma non tutto è perduto. Se riuscissimo, ogni anno, a spostare avanti di 5 giorni l'Earth Overshoot Day, entro il 2050 potremmo vivere entro i limiti delle risorse del nostro pianeta. Ad esempio, ridurre del 50% l'emissione di CO2 nell'atmosfera ci farebbe guadagnare 93 giorni.

Oppure, ridurre del 50% il consumo di carne della nostra dieta ci farebbe guadagnare all'incirca 15 giorni. Non è solo colpa degli altri: come potrete osservare dall'immagine in calce all'articolo, se tutti i cittadini del mondo vivessero con lo stesso stile di vita di noi italiani avremmo bisogno di 2.7 pianeti.

Quanto è interessante?
4
Earth Overshoot Day: abbiamo già finito le risorse offerte dal nostro pianeta in un anno