Chi è considerato il miglior hacker al mondo e cosa ha fatto

Chi è considerato il miglior hacker al mondo e cosa ha fatto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In molti online parlano di hacker, ma in pochi sanno definire chi sia il migliore tra questi individui. Vi raccontiamo chi è e cosa ha fatto per "guadagnarsi" questo "titolo".

Ebbene, ci sono diversi personaggi che vengono definiti dalla comunità di hacker come i loro "rappresentanti". In molti conosceranno il gruppo di attivisti informatici Anonymous, che ha fatto appunto dell'anonimato il suo "motto". Tuttavia, quelli considerati da molti come i migliori hacker al mondo sono tutt'altro che anonimi e conosciuti con nome e cognome.

A giocarsi la prima posizione sono infatti Kevin Mitnick (Condor) e Gary McKinnon (Solo). Il primo ha inventato la tecnica dell'IP Spoofing e grazie alle sue abilità di social engineering è riuscito a mettere in atto numerose incursioni nei computer delle grandi compagnie americane e non, dando il via a una vera e propria ricerca da parte dell'FBI nei suoi confronti. Tra le società coinvolte, troviamo Motorola, Nokia e Fujitsu. Riuscì anche ad attaccare la rete di calcolatori dell'esperto in sicurezza informatica Tsutomu Shimomura, figlio di Osamu Shimomura, vincitore del premio Nobel per la chimica nel 2008. Si trattava di una sorta di "prova di forza", per dimostrare all'FBI che faceva sul serio. Le indagini continuarono per ben 14 anni, con Mitnick che venne incarcerato nel febbraio del 1995. Mitnick ora è passato al lato opposto, diventando l'amministratore delegato della Mitnick Security Consulting LLC, azienda di sicurezza informatica.

Gary McKinnon (seconda foto qui sotto), invece, è accusato dalla giustizia statunitense di aver perpetrato "la più grande intrusione informatica su computer appartenenti alla difesa che si sia mai verificata in tutti i tempi". Infatti, l'uomo, spinto dalla volontà di scoprire eventuali informazioni nascoste da parte del governo USA in merito agli UFO, riuscì a violare ben 97 reti dell'esercito tra il 2000 e il 2001. Quando violava un sistema, McKinnon lasciava sempre anche un messaggio, come "la vostra sicurezza fa schifo". L'uomo sostiene di aver raggiunto il suo scopo, ma di non essere riuscito a salvare le immagini delle potenziali navicelle aliene. Gli Stati Uniti stanno tentando ancora oggi di processarlo, ma l'uomo è stato catturato in Gran Bretagna, che non sembra in alcun modo intenzionata a consegnare McKinnon agli americani, visto che Theresa May ha respinto la richiesta di estradizione nel 2012.

Quanto è interessante?
8
Chi è considerato il miglior hacker al mondo e cosa ha fatto