Ecco come controllare se il proprio Note 7 è a rischio esplosione

di

Samsung qualche giorno fa aveva annunciato che avrebbe presto lanciato un tool online per permettere ai possessori del Note 7 di controllare lo stato del proprio dispositivo per capire se include la cellula della batteria difettosa che provoca la combustione ed esplosione del phablet.

Tale sito web è finalmente online, e può essere raggiunto attraverso questo indirizzo anche dagli utenti italiani. Il funzionamento è molto semplice: basterà inserire i codice IMEI (che può essere visto attraverso il menù impostazioni, o in alternativa digitando *#06* nel tastierino numerico) nell’apposito form per verificare lo stato del device.
Le possibili risposte sono due: in caso di risultato positivo, Samsung non chiederà di effettuare il richiamo, mentre in caso contrario comparirà la scritta “Attenzione: il tuo Galaxy Note 7 risulta nella lista di dispositivi difettosi e deve essere sostituito”.
Samsung, ricordiamo, ha messo su un programma di richiamo per lo smartphone sia per utenti che negozi.

Quanto è interessante?
0