Ecco come Samsung testa la resistenza dei suoi smartphone

di

Sappiamo con certezza che tutti i produttori, prima di immettere dei dispositivi sul mercato, eseguono nelle loro fabbriche i cosiddetti stress test, per valutare tutti gli aspetti di resistenza di un device. Sono in molti a chiedersi quali sono le prove da superare per ricevere l’idoneità ad entrare nel mercato. La risposta è giunta oggi, attraverso alcuni filmati che mostrano i test per valutare la capacità, di un Galaxy S4 in questo caso, di uscire indenne da urti, cadute e sbadataggine varie. Le prove che potete osservare, saggiano la resistenza a cadute da diverse altezze e con angolature casuali, colpi accidentali, anche sul display, rotolamento e, infine, immersioni nell’acqua. Come se non bastasse, il device deve sopravvivere a test di calore ed umidità, uscire indenne da un freezer e continuare a funzionare regolarmente anche dopo essere stato ricoperto di polvere. I test vanno ad aggiungersi a quelli mostrati alla fine dello scorso anno, dove c’era persino un curioso meccanismo per testare cosa accade quando ci si siede con lo smartphone nella tasca dei jeans.

Quanto è interessante?
0