Ecco come verificare l'IMEI del proprio device Huawei

di

Sicuramente molti di voi si saranno trovati nella situazione di dover acquistare un dispositivo usato e, come prima domanda, vi sarete chiesti: "Come faccio ad essere certo che questo prodotto sia coperto da garanzia?". La risposta, per i device marchiati Huawei arriva dall'azienda stessa, la quale ha dato il via ad una interessante iniziativa.

Già da qualche giorno, la nota azienda cinese ha dichiarato che, gli utenti i quali acquisteranno un Huawei Mate 8 (il phablet top di gamma attuale) entro il 10 Marzo, avranno la possibilità di ricevere una estensione della garanzia fino a tre anni e tre mesi, la quale, coprirà la rottura del display ed eventuali danni accidentali. Avendo così tanti dispositivi "in giro per il mondo" e volendo garantire una ulteriore sicurezza anche a chi si appresta ad acquistare un prodotto usato targato Huawei, l'azienda ha dichiarato che da oggi, tramite il sito ufficiale, si potrà verificare (tramite IMEI) la garanzia residua del prodotto.

Una iniziativa sicuramente molto interessante, che oltre a tutelare il cliente, incentiva anche al "movimento" del mercato dell'usato che, come sappiamo, soprattutto nel campo della telefonia è in continuo fermento. insomma, ancora una volta Huawei ha dimostrato di tenerci particolarmente ai propri utenti, voi che ne pensate?

FONTE: Huawei
Quanto è interessante?
0
Ecco come verificare l'IMEI del proprio device Huawei