Ecco le immagini di un gruppo di galassie che sta per essere assorbito da Abell 2142

Ecco le immagini di un gruppo di galassie che sta per essere assorbito da Abell 2142
di

Alcuni astronomi hanno utilizzato i dati provenienti dall'osservatorio a raggi X Chandra della NASA per catturare un'immagine straordinaria di un'enorme coda di gas, che si estende per oltre un milione di anni luce, dietro un gruppo di galassie che sta sprofondando in un ammasso di galassie ancora più grande.

Scoperte come questa aiutano gli astronomi a conoscere l'ambiente e le condizioni in cui si evolvono le strutture più grandi dell'Universo.

I cluster di galassie sono le strutture più grandi dell'universo, tenute insieme dalla forza gravitazionale. Una delle domande da porsi in merito a questi oggetti è: secondo quali meccaniche queste strutture sono riuscite a diventare così grandi?

L'immagine scattata mostra uno dei possibili modi: Ovvero, essere capaci di attrarre a se un grande numero di galassie. Nella parte sinistra, è possibile osservare l'oggetto in questione, denominato Abell 2142. Abell 2142 contiene centinaia di galassie, racchiuse nel gas rilevato da Chandra, in viola. Il centro di Abell 2142 si trova nel mezzo dell'emissione viola, nella parte inferiore dell'immagine.Questa è un immagine composita, è la combinazione di tre scatti: i dati di Chandra sono stati combinati con i dati ottici dello Sloan Digital Sky Survey che ha scattato con i filtri rosso, verde e blu separatamente, per poi essere uniti dando l'effettiva tonalità del superammasso.

Una "scia", traccia di raggi X in realtà, è posizionata nella parte superiore sinistra dell'immagine e sta puntando nella direzione di Abell 2142. Se si osserva l'ingrandimento a destra, ci si può fare un'idea della straordinarietà di questo oggetto stellare: Nell'ingrandimento è possibile osservare un gruppo di galassie, formato da quattro galassie molto luminose, si trova in prossimità della "punta" di questa "scia". L'orientazione della coda ed il bordo netto che il gas forma attorno a questo gruppo di galassie, mostrano chiaramente quale sia la direzione del moto in questione. il gruppo di galassie sta "cadendo" verso il centro di Abell 2142. E' disponibile una vista ravvicinata delle quattro galassie luminose (denominata G1, G3, G4 e G5), tramite un'immagine ai raggi X. La galassia G2 è un oggetto di sfondo piuttosto che un membro del gruppo di galassie.

Mentre il gruppo di galassie cade in Abell 2142, parte del gas caldo viene lasciato indietro. Quando il gas viene rimosso, si trasforma in una coda diritta e relativamente stretta che si estende per circa 800.000 anni luce. La forma della coda suggerisce che i campi magnetici attorno ad esso si comportino come uno scudo capace di trattenere il gas. Alla distanza di oltre un milione di anni luce, la coda si infiamma e diventa irregolare. Ciò potrebbe significare che la turbolenza nel gas caldo sia più forte in quella zona, contribuendo a "vincere" l'effetto dello scudo magnetico.

C'è una ulteriore analisi che è possibile intraprendere, osservando questo scatto: Il lato inferiore della coda si allarga maggiormente rispetto al lato superiore. La causa di ciò potrebbe dipendere da una già presente asimmetria nel gas caldo nel gruppo della galassia. E tale asimmetria potrebbe derivare da un buco nero supermassiccio formatosi in una delle galassie del gruppo. Tali eventi potrebbero portare alcune parti del gas del gruppo della galassia a essere disordinato in maniere più netta.

Ed in effetti i nuovi dati di Chandra confermano anche che due delle quattro luminose galassie del gruppo, G3 e G4, contengono buchi neri supermassicci in rapida crescita. Le due sorgenti di raggi X corrispondenti sono strettamente sovrapposte nell'immagine.

Un articolo che descrive i risultati, condotto da Dominique Eckert dell'Università di Ginevra in Svizzera, è stato pubblicato sulla rivista Astronomy & Astrophysics ed è disponibile online. Il Marshall Space Flight Center della NASA a Huntsville, in Alabama, gestisce il programma Chandra, mentre Lo Smithsonian Astrophysical Observatory di Cambridge, nel Massachusetts, ne controlla le operazioni di volo.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
10

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Ecco le immagini di un gruppo di galassie che sta per essere assorbito da Abell 2142