Durante un'eclissi solare di Marte è successo qualcosa di molto strano

Durante un'eclissi solare di Marte è successo qualcosa di molto strano
di

Non tutti lo sanno ma anche Marte ha dei satelliti, due per l'esattezza: Fobos e Deimos, molto più piccoli della nostra bella Luna. Fobos, il più grande dei due, è molto vicino al suo pianeta e completa un giro intorno al Pianeta Rosso - in linea con l'equatore del pianeta - tre volte ogni giorno marziano.

Le eclissi solari, quindi, sono molto più frequenti di quelle sulla Terra. Fobos passa davanti ma non copre mai completamente il Sole per un'eclissi anulare o parziale. Poiché il satellite si muove troppo velocemente, inoltre, non transita mai per più di 30 secondi. Tuttavia, anche durante questo breve periodo, il lander Mars InSight ha registrato qualcosa di strano.

Gli scienziati hanno notato che durante le eclissi del satellite, lo strumento che tiene conto dei movimenti del suolo - montato sul lander InSight - si inclina in modo infinitesimale verso un lato. "Quando la Terra subisce un'eclissi solare, gli strumenti possono rilevare un calo della temperatura e rapide raffiche di vento, poiché l'atmosfera si raffredda in un luogo particolare e l'aria si allontana da quel punto", spiega il sismologo Simon Stähler dell'ETH di Zurigo.

InSight è dotato di sensori di temperatura e vento, ma questi non hanno registrato alcun cambiamento nell'atmosfera durante i transiti Fobos. La turbolenza atmosferica, la temperatura atmosferica e la pressione barometrica sono rimaste praticamente le stesse di un giorno normale. Le celle solari, invece, hanno registrato i transiti.

"Quando Fobos è di fronte al Sole, meno luce solare raggiunge le celle solari, e queste a loro volta producono meno elettricità", afferma Stähler. "Il calo dell'esposizione alla luce causato dall'ombra di Phobos può essere misurato". Tuttavia, sia ​​il magnetometro che il sismometro hanno risposto con letture strane: il sismometro, in particolare, con la sua inclinazione inaspettata.

Di che inclinazione stiamo parlando? Prendiamo una moneta da due euro e "spingiamo" due atomi verso il bordo. È questa l'inclinazione di cui stiamo parlando: 10 ^-8. Non sembra essere un falso positivo; il segnale viene registrato per tre transiti, è debole ma reale. Anche quando gli esperti lo hanno confrontato con altre letture dell'attività sismica da Marte, il segnale non mostrava alcuna somiglianza con l'attività sismica precedente.

Gli esperti hanno provato a dare una risposta e la più probabile è la seguente: un radiometro a infrarossi ha registrato un leggero calo della temperatura superficiale durante il transito più lungo, seguito da un periodo di circa un minuto e mezzo durante il quale il terreno si è riscaldato fino alla temperatura di pre-transito. Questa potrebbe essere la causa di questa lettura "anomala". "Durante un'eclissi, il suolo si raffredda", afferma il sismologo Martin van Driel dell'ETH di Zurigo. "Si deforma in modo non uniforme, il che inclina lo strumento."

Un effetto simile è stato osservato nel 1997, in un osservatorio in Germania. Il team ha ripetuto la propria versione di questo esperimento e ha scoperto di essere in grado di ottenere un segnale coerente con l'inclinazione del sismometro di InSight. Questa scoperta, a sua volta, potrebbe aiutarci a capire il futuro di Fobos.

Quanto è interessante?
7