Ci sarà mai un'eclissi solare totale in Italia? Sì, ma dovremo aspettare a lungo

Ci sarà mai un'eclissi solare totale in Italia? Sì, ma dovremo aspettare a lungo
di

Volete osservare una bella eclissi totale di Sole nel nostro amato paese, ma non sapete quando capiterà? Ve lo diciamo noi, anche se non sono proprio delle buone notizie quelle che stiamo per raccontarvi.

L'eclissi di Sole totale è un fenomeno famoso e molto studiato dagli astronomi in quanto permette, in modo del tutto naturale, di osservare e guardare la corona solare senza necessità di particolari strumenti o satelliti orbitali (ma sempre utilizzando le apposite protezioni oculari: anche durante un eclissi il Sole può giocare brutti scherzi).

Questo avviene quando Terra, Luna e Sole si ritrovano a passare esattamente sullo stesso piano, allineandosi su una sorta di asse immaginario. Come potete immaginare è un fenomeno piuttosto raro, in quanto può avvenire soltanto quando la Luna è ad una distanza ottimale dalla Terra, in modo tale da coprire interamente il diametro apparente del Sole nel cielo. Se ciò non dovesse essere possibile, si parlerebbe solamente di eclissi anulare.

Quella a cui tutti gli appassionati sognano di assistere almeno una volta nella vita è senza dubbio l'eclissi Totale, come quella avvenuta in Antartide a fine 2021, ma non è facile riuscire a trovarsi nel posto giusto al momento giusto. In tanti si affidano agli accurati calcoli astronomici per organizzare preventivamente le proprie vacanze.

Per quanto riguarda il territorio italiano, purtroppo, le notizie non sono buone: le eclissi totali scarseggeranno per quasi tutto il secolo e saremo fortunati solo il 3 settembre 2081, dove l'oscuramento totale durerà per oltre 2 minuti nelle nostre regioni nord-orientali. Il Friuli Venezia-Giulia sarà il favorito, mentre nel resto del paese dovremmo accontentarci di uno spettacolo "quasi totale".

Per essere investiti "in pieno" da una eclissi totale invece dovremo aspettare addirittura il 6 luglio 2187, quando il cono d'ombra della totalità colpirà le zone centrali dell'Italia, portando la notte fonda per un paio di minuti tra Perugia e Roma.

Purtroppo le meccaniche celesti hanno tempi che non si sposano felicemente con la brevità della vita umana, quindi più che aspettare che un'eclissi totale capiti sulla nostra testa, forse sarebbe il caso di fare andare a caccia di eclissi che potrebbero avvenire nei prossimi anni.

Se avete intenzione di progettare un viaggio e di trovarvi nel bel mezzo di un oscuramento totale, allora tenete d'occhio il Messico e gli Stati Uniti Centrali per l'8 aprile 2024, non rimarrete delusi!

Quanto è interessante?
4