di

Edward Snowden, l'iconico informatore che ha reso note le principali violazioni perpetrate dall'NSA, continua a far parlare di sé. Dopo aver seguito la vicenda sui proventi del suo libro, questa volta a fare notizia è un particolare NFT messo all'asta sulla nota piattaforma foundation.

L'opera, raffigurante una sovrapposizione fra il suo ritratto e l'intera sentenza che condannava l'Agenzia per la Sicurezza Nazionale, è stata infatti venduta alla cifra record di 2.224 Ethereum, per un valore vicino ai 5.5 milioni di dollari.

L'intero ricavato verrà devoluto alla fondazione di cui lo stesso Snowden è attualmente presidente incaricato, la Freedom of the Press Foundation. L'organizzazione senza scopo di lucro è stata fondata con l'obiettivo di sostenere la libertà di parola e di stampa, oltre a finanziare progetti per la sicurezza e difesa legale dei giornalisti.

L'opera, denominata Stay Free, rientra nella categoria dei Non Fungible Token, di cui abbiamo parlato nel nostro speciale dedicato. Queste opere digitali, seppur riproducibili, hanno una caratteristica che le rende uniche, ovvero una chiave crittografata verificata all'interno di una blockchain. Chiunque detenga dunque un NFT, sarà anche il proprietario dell'opera autentica. Numerosi artisti hanno iniziato a vendere i propri lavori in questa modalità, sia a scopo benefico che come iniziative private per finanziare i propri progetti personali.

FONTE: ENGADGET
Quanto è interessante?
1