Edward Snowden si dimentica di disattivare le notifiche da Twitter e riceve 47 gigabyte di mail

di

Edward Snowden, l'ormai famosissimo analista dell'NSA che è diventato famoso per aver svelato il programma di sorveglianza messo in atto dal governo degli Stati Uniti, è ormai approdato da qualche giorno su Twitter, ed il suo account è rapidamente diventato uno dei più seguiti.

L'informatore, però, attraverso un simpatico messaggio pubblicato sulla piattaforma di microblogging ha simpaticamente rivelato di aver dimenticato di disattivare le notifiche via mail preimpostate dal social network. Il risultato? Ben 47 gigabyte di email. Twitter, infatti, avvisa gli utenti quando si ha un nuovo follower, quando si riceve un messaggio diretto o quando un tweet viene inserito tra i preferiti o viene retwittato.
Da quando Snowden è approdato sulla piattaforma di microblogging, comunque, il numero di seguaci ha ampiamente superato il milione, ed il primo tweet è stato inseriti nei preferiti 110.000 volte e retwittato 120.000 volte. Inoltre, l'analista accetta messaggi privati da tutti, ma chiaramente non ha avuto modo di rispondere. L'unico account seguito è quello dell'NSA.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0