Effetto contrario per Apple Music: Spotify registra una crescita superiore

di
Quando è passato ormai un anno dal lancio di Apple Music, è tempo di tirare le somme e capire il reale impatto che ha generato l'arrivo del colosso di Cupertino sul mercato dei servizi di streaming musicali.

Parlando con Reuters, il vice presidente di Spotify, Jonathan Forster, ha spiegato che l'arrivo di Apple Music in questo settore ha provocato un effetto contrario rispetto a quello sperato dalla società di Cupertino, dal momento che la società nordeuropea ha registrato una crescita superiore.
Dal momento in cui Apple ha lanciato Apple Music, siamo cresciuti più velocemente ed abbiamo guadagnato più utenti rispetto a prima” ha affermato Forster, il quale ha sottolineato come la concorrenza abbia aiutato in maniera sostanziale questo mercato, spingendo i giganti del settore a fare meglio ed a migliorare le loro infrastrutture.
Spotify ha annunciato a Marzo che ha 30 milioni di abbonati paganti: la compagnia continua a guadagnare circa 10 milioni di utenti all'anno.
La società inoltre ha annunciato dei nuovi progetti che prevedono anche l'aggiunta di dodici web show ovviamente dedicati al mondo della musica.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0