di

L’Autonomous Pod Transport 70 (conosciuto come APT 70), il drone di Bell Helicopter, ha effettuato il suo primo volo autonomo durante un test a Forth Worth. L’aeromobile a decollo verticale è stato progettato per diventare una navetta commerciale a guida autonoma.

L’APT 70 può raggiungere una velocità massima di 100 mph e può trasportare fino a 70 libbre, caratteristiche che lo rendono ideale per molteplici applicazioni, dalla consegna merci al salvataggio.

Il velivolo decolla in posizione verticale ma viaggia con propulsione orizzontale, fattore che lo rende più veloce rispetto ai concorrenti.

L’obbiettivo di Bell è quello di simulare con successo una missione commerciale nell’ambito del progetto Nasa Systems Integration and Operationalization che si svolgerà a metà del 2020.

Bell sta lavorando anche con la società di logistica giapponese Yamato e spera di avere un servizio di consegna pronto per il mercato entro la prima metà del prossimo anno. Intanto gli Stati Uniti stanno lavorando ad un piano nazionale per i droni a guida automatica.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
2