In Egitto capolavoro ingegneristico di 5000 anni fa sorprendere gli scienziati

In Egitto capolavoro ingegneristico di 5000 anni fa sorprendere gli scienziati
di

In Egitto un gruppo di geologi ha svelato un segreto sepolto dal tempo: una striscia di lastre di calcare e arenaria che si estende per dodici chilometri, testimone silente di un'epoca in cui gli antichi Egizi pavimentavano il cammino verso il progresso.

Questa scoperta, datata tra il 2600 e il 2200 a.C. grazie ai reperti di ceramica abbandonati dai lavoratori delle cave e ai resti di un accampamento, rappresenta la strada lastricata più antica mai conosciuta, superando di cinque secoli qualsiasi altra via costruita dall'uomo conosciuta fino ad oggi.

La funzione di questa strada era vitale: facilitare il trasporto del basalto vulcanico dalla cava al Lago Moeris, un tempo via d'acqua stagionale verso il Nilo, da dove le pietre potevano raggiungere Giza per essere utilizzate nella pavimentazione dei templi mortuari o nella creazione di sarcofagi reali (mentre oggi il restauro di questa piramide crea polemiche).

Gli egittologi ritengono che i massi fossero trasportati su slitte, scivolando forse su tronchi disposti lungo il percorso, ipotesi suggerita dall'assenza di solchi o segni d'usura sulle lastre. Nonostante la sua antichità, la strada mostra una costruzione non uniforme: in alcune zone, le pietre sono disposte con cura, mentre in altre sembrano posizionate a caso, segno che i lavoratori utilizzavano i materiali più a portata di mano.

Questo sentiero, unico esempio di strada costruita dagli antichi Egizi che ci sia pervenuto, potrebbe non competere in grandezza con le piramidi, ma come sottolinea il geologo James Harrell, rappresenta senza dubbio una pietra miliare dell'ingegneria, dimostrando capacità costruttive insospettate per quel periodo storico.

A proposito, sapete qual è la piramide più antica dell'Egitto? Rimarrete sorpresi!

FONTE: iflscience

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi