El Salvador creerà una Bitcoin City, una città basata interamente sulla criptovaluta

di

Il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha annunciato che nel piccolo Paese dell’America Centrale sarà costruita un'intera città basata sul Bitcoin, la criptovaluta più importante al mondo che nella nazione è una delle monete ad avere corso legale.

La Bitcoin City sarà situata lungo il Golfo di Fonseca, vicino ad un vulcano, e sarà caratterizzata da una centrale elettrica che fornirà energia sia alla città che agli stabilimenti che si occupano del mining del Bitcoin.

Bukele ha spiegato che la Bitcoin City sarà a tutti gli effetti una metropoli, caratterizzata da aree residenziali e commerciali, ristoranti, un aeroporto, un porto e sarà anche dotata di un servizio ferroviaria. A livello architettonico, riprenderà la forma circolare di una moneta, ed al centro di questa sarà presente una piazza in cui sarà installato un enorme simbolo del Bitcoin. La città non avrà reddito, proprietà, plusvalenze o tasse sui salari, e si tratta secondo molti di una scelta ovvia visto che secondo gli studi la metà della popolazione di El Salvador possiede Bitcoin.

Lo stesso presidente, che di recente ha annunciato l'acquisto di un'altra tranche di Bitcoin, ha anche affermato che El Salvador emetterà delle "obbligazioni in Bitcoin" da 1 miliardo di Dollari statunitensi tramite lo strumento sviluppato da Blockstream. 500 milioni di Dollari saranno utilizzati per l'energia necessaria e per lo sviluppo dell'infrastruttura per il mining e 500 milioni per l'acquisto di ulteriori Bitcoin.

FONTE: Coindesk
Quanto è interessante?
3