El Salvador nella storia: è il primo paese ad adottare il Bitcoin come moneta reale

El Salvador nella storia: è il primo paese ad adottare il Bitcoin come moneta reale
di

El Salvador entra a tutti gli effetti nella storia. Il paese infatti ha approvato un disegno di legge presentato dal presidente Nayid Bukele, che legalizza i Bitcoin: si tratta della prima nazione al mondo ad adottare formalmente la criptovaluta come moneta reale.

Ovviamente il Bitcoin sarà affiancato al dollaro americano, ma è interessante notare come la proposta sia stata approvata da una super maggioranza al Congresso, con 64 voti a favore su 84.

Il presidente Bukele qualche giorno fa aveva spiegato che con questa proposta di legge il paese mira a "consentire l'inclusione finanziaria di migliaia di persone che sono al di fuori dell'economia legale", ma secondo il politico potrebbe anche favorire la creazione di posti posti di lavoro in una nazione in cui, sempre secondo il Presidente, "il 70% della popolazione non ha un conto in banca o lavora nell'economia sommersa".

In una recente intervista, Bukele aveva anche osservato che i Bitcoin hanno rappresentato "il modo in più rapida crescita per trasferire miliardi di Dollari di rimesse ed evitare che milioni vengano persi a favore degli intermediari": secondo i dati diffusi da alcuni quotidiani economici, le rimesse dei salvadoregni che lavorano all'estero rappresentano il 22% del PIL di El Salvador.

Insomma, mentre la Cina blocca il mining delle criptovalute, dall'altra parte del mondo avviene esattamente il contrario. Sempre dal mondo crypto, segnaliamo oggi la risposta ironica di Elon Musk ad Anonymous.

Quanto è interessante?
5