Questa elegante lampada smart è stata realizzata da Google, ma non potrete mai comprarla

Questa elegante lampada smart è stata realizzata da Google, ma non potrete mai comprarla
di

Google sta pensando a un ecosistema unificato sul modello di Apple, e pare che i device per la smart home avranno un enorme peso all'interno di tale ambiente basato su Android. Sicuramente, però, tra i prodotti che comporranno questo ecosistema non troveremo mai la Smart Lamp dLight, l'ultimo dispositivo realizzato da Google.

Sì, avete letto bene: Google ha realizzato una Smart Lamp che non venderà mai, almeno non sul mercato convenzionale. L'esistenza di dLight è stata riportata da 9to5Google, che la descrive come la lampada perfetta per il salotto di ogni amante della tecnologia, grazie alla sua integrazione con Google Assistant, che permette di accenderla, spegnerla e regolarne la luminosità da remoto.

La lampada ha un design ultra-moderno, con una base circolare, uno "stelo" estremamente sottile e un pannello luminoso cilindrico, ed è stata realizzata nella sola versione di colore bianco. Il pannello luminoso può essere ruotato su sé stesso e attorno allo stelo della lampada, in modo da ottenere la configurazione perfetta per ogni salotto o scrivania.

Google ha anche pubblicato la documentazione di dLight presso la FCC americana: dai documenti tecnici emerge che la lampada ha la connettività ad Internet e il supporto a Google Assistant, che permettono degli update "over-the-air". Inoltre, dLight presenta anche una porta USB-C, anche se non è chiaro se questa serva per il collegamento della lampada alla corrente o se sia una porta a cui collegare cavi di ricarica per smartphone e altri device.

Un ottimo complemento d'arredo, specialmente per chi, come milioni di italiani, ama la smart home e la domotica. Purtroppo però dLight non è in vendita e non potrete mai comprarla: la lampada intelligente, infatti, è stata realizzata da Google solo per la vendita interna, cioè può essere ordinata e comprata solo dai dipendenti di Google, più nello specifico solo da quelli che lavorano per la compagnia negli Stati Uniti. Insomma, l'unico modo per avere dLight è avere gli "agganci" giusti dentro Big G, oppure aspettare che la lampada venga messa in commercio da qualche rivenditore terzo.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Questa elegante lampada smart è stata realizzata da Google, ma non potrete mai comprarla