Elezioni USA: l'ex astronauta della NASA Mark Kelly vince il seggio in Senato

Elezioni USA: l'ex astronauta della NASA Mark Kelly vince il seggio in Senato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'ex astronauta della NASA, Mark Kelly, è uscito vincitore dalle elezioni in Arizona ed ha ottenuto un seggio al Senato con il Partito Democratico. Il 56enne ha battuto la candidata Repubblicana Martha McSally, che controllava il seggio.

Coloro che hanno seguito la campagna elettorale di Kelly non saranno colti di sorpresa da questa notizia, in quanto i suoi discorsi ed appuntamenti elettorali sono stati molto apprezzati dall'elettorato locale.

Il suo programma elettorale si è basato su alcuni punti cardine, tra cui il cambiamento climatico, contro cui il Presidente in carica Donald Trump ha più volte espresso perplessità. Kelly, infatti, ha osservato che un clima più caldo potrebbe comportare danni per vari stati americani, tra cui l'Arizona, che potrebbe farne le spese in caso di siccità.

Tra le sue missioni nello spazio figura la ricerca sugli effetti che potrebbero avere i viaggi nello spazio sul corpo umano. L'Agenzia Spaziale Americana ha infatti condotto un esperimento su Mark e suo fratello gemello, Joseph, che è stato mandato nello spazio per un anno, per capire che impatto hanno le radiazioni sui parametri biologici. Al termine della missione la NASA ha confermato che coloro che trascorrono più di un anno in orbita sono soggetti ad alterazioni a livello di DNA.

Dopo la carriera nello spazio, ora per Mark Kelly si apre quella politica.

Quanto è interessante?
5