Elon Musk attacca la SEC e rivela: "nessun controllo sui miei tweet"

Elon Musk attacca la SEC e rivela: 'nessun controllo sui miei tweet'
di

Che il rapporto tra Elon Musk e la Securities and Exchange Commission non fosse idilliaco è roba nota, e ad alimentare le tensioni tra le parti ha contribuito la pesante multa comminata dall'organo americano al fondatore di Tesla per il tweet della scorsa estate in cui aveva minacciato il ritiro dalla borsa.

L'imprenditore sudafricano ha però rincarato la dose nel corso di un'intervista rilasciata nella giornata di ieri alla trasmissione "60 Minutes" di CNBC. Musk, senza troppi giri di parole è voluto essere chiaro: "non ho alcun rispetto per la SEC" ha affermato in uno stralcio della chiacchierata, nel corso del quale ha sferrato un attacco molto duro all'organizzazione governativa americana.

L'amministratore delegato di SpaceX e Tesla ha inoltre voluto allontanare le indiscrezioni circolate in rete secondo cui ogni tweet inviato sul proprio account ufficiale Twitter sarebbe oggetto di revisione da parte di un legale prima della pubblicazione. "Gli unici tweet che sono soggetti a revisione sono quelli che potrebbero causare un movimento del titolo" ha affermato Musk.

L'accordo stilato tra le parti però impone al 28 Dicembre il limite massimo per Tesla per mettere in atto tutte le procedure per rivedere il sistema di comunicazione di Musk, soprattutto in caso di informazioni importanti.

Un portavoce di Tesla però parlando con il Business Insider ha precisato che il produttore di vetture elettriche si è già messo in regola con le richieste della SEC, "inclusa la politica (che tecnicamente deve essere implementata entro il 28 Dicembre) che richiede la previa approvazione di qualsiasi comunicazione che possa ragionevolmente contenere informazioni materiali".

Musk ha anche affermato che la nomina di un nuovo presidente di Tesla non è stata vista come un modo per tenerlo sotto controllo: "è uno scenario poco realistico in quanto io sono il maggiore azionista della società e posso richiedere un voto per ottenere tutto ciò che voglio". Alla domanda se un giorno gli piacerebbe tornare presidente, Musk ha risposto seccamente dicendo che "non voglio nessun titolo".

FONTE: BI
Quanto è interessante?
3

Lo sapevate? PewDiePie ha scritto ha un libro, This Book Loves You, lo trovate in vendita su Amazon.it in versione originale in formato digitale o con copertina rigida.