Elon Musk ha cercato di spiegare il Bitcoin a JK Rowling su Twitter

Elon Musk ha cercato di spiegare il Bitcoin a JK Rowling su Twitter
di

L'autrice di Harry Potter, JK Rowling, in un tweet inviato qualche giorno fa ha chiesto ai propri follower delucidazioni sul Bitcoin. Inutile dire che il messaggio è immediatamente diventato virale ed è stato sommerso di risposte da parte di utenti che hanno cercato di darle le delucidazioni necessarie.

Una risposta è arrivata dall'account ufficiale di Bitcoin.org, che però non ha fugato i dubbi alla scrittrice. Altri invece hanno cercato di portare alla sua attenzione similitudini con la serie di romanzi che ha creato, ma anche in questo caso i risultati sono stati scarsi.

Sorprendentemente, una definizione abbastanza soddisfacente è arrivata da Vitalik Buterin, il cofondatore di Ethereum, il quale ha affermato che si tratta di una "valuta digitale. Ne esistono circa 18 milioni di unità al mondo. Il suo valore non è basato sul nulla ma vale tanto perchè è tipo un oggetto da collezione". Buterin ha anche parlato del mining e del sistema blockchain su cui si basa.

Poco dopo alla discussione si è unito Elon Musk, il quale ha risposto ad un altro tweet della Rowling, ed ha fatto ironia sul comportamento delle banche centrale. Ma non solo, perchè il CEO di SpaceX e Tesla ha approfittato della ghiotta occasione per svelare quanti Bitcoin ha: solo 0,25 BTC, una somma che da molti è stata definita non veritiera.

Di recente Elon Musk ha duramente attaccato il capo della divisione IA di Facebook, ma ha anche messo in vendita molte delle sue proprietà.

Quanto è interessante?
1