Elon Musk: "chi non crede che l'IA sia pericolosa per gli umani è stupido"

Elon Musk: 'chi non crede che l'IA sia pericolosa per gli umani è stupido'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Elon Musk non ha mai nascosto le sue preoccupazioni sul futuro dell'intelligenza artificiale e sulle possibili ripercussioni che potrebbe avere sulla collettività ed il futuro dell'umanità. In una conferenza tenuta di recente, il CEO di Tesla ha nuovamente rinnovato le sue perplessità.

Musk si è rivolto direttamente a coloro che non credono alla teoria secondo cui un computer sia in grado di superare gli umani a livello d'intelligenza, definendoli "stupidi".

"Sono dieci anni che parlo di questo aspetto dell'IA. Dovremmo preoccuparci di dove sta andando l'intelligenza artificiale" ha affermato Musk, riprendendo alcune dichiarazioni rilasciate qualche anno fa.

L'imprenditore sudafricano nel 2018 aveva definito "l'intelligenza artificiale più pericolosa delle testate nucleari", in quanto convinto che un'IA troppo intelligente sia in grado di distruggere l'umanità. Proprio per evitare ciò, Musk sta lavorando sull'interfaccia Neuralink attraverso cui mire a collegare gli umani ad un computer per migliorarli e renderli più intelligenti.

Di recente il CEO di SpaceX ha annunciato che Neuralink trasmetterà la musica direttamente al cervello. L'installazione del chip a quanto pare non sarà invasiva ed è stata paragonata ad un intervento di chirurgia oculare con il laser: è previsto l'inserimento di alcuni flessibili nel cervello da collegare poi ad un chip impiantabile. La tecnologia è particolarmente interessante in quanto potrebbe curare anche delle patologie cerebrali.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
5