Elon Musk chiarisce tutto: ci sono "3 questioni da risolvere" prima di acquisire Twitter

Elon Musk chiarisce tutto: ci sono '3 questioni da risolvere' prima di acquisire Twitter
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Elon Musk ha le idee chiare ormai: per rendere definitiva l’acquisizione di Twitter ufficializzata lo scorso aprile, le due parti coinvolte - Musk e gestori della piattaforma social dell’uccellino -dovranno risolvere tre questioni che stanno bloccando il multimiliardario di origine sudafricana. Di cosa si tratta?

Secondo un recente report pubblicato dalla statunitense CNBC, Elon Musk avrebbe definito ai microfoni di Bloomberg Tuesday quali sono le “questioni irrisolte” da risolvere prima di procedere con la consegna del testimone: la prima la conosciamo piuttosto bene e riguarda la presenza di account falsi gestiti da bot, ritenuta da Musk il motivo principale per cui l’accordo è ancora in sospeso. Secondo lui, il numero effettivo di fake su Twitter è superiore rispetto a quello riportato da Twitter; pertanto, serve maggiore chiarezza in merito al numero di persone reali all’interno del social network.

La seconda questione riguarda il pagamento da sostenere dato che egli è sì un miliardario, ma detiene la maggior parte della sua ricchezza nella forma di azioni Tesla. La sua precedente promessa di “miliardi di azioni Tesla come garanzia per prestiti” da parte degli istituti bancari a cui è legato non sembra essere di suo particolare gradimento per ottenere i 33,5 miliardi di dollari in contanti necessari. Di conseguenza, c’è un dilemma pecuniario da risolvere.

Dulcis in fundo, Musk deve ottenere l'approvazione degli azionisti di Twitter affinché l'accordo diventi realtà: la votazione dovrebbe avvenire tra fine luglio e inizio agosto 2022 e, considerato l'approccio caotico all'accordo di acquisizione, alcuni di essi potrebbero essere contrari all’accordo.

Insomma, c’è ancora tanta carne al fuoco e le recenti voci riguardanti i possibili licenziamenti internamente a Twitter potrebbero avere un certo impatto sulla conclusione positiva del tutto. Come sempre, vi terremo aggiornati appena ci saranno novità.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
3