Elon Musk ha "costretto" NVIDIA ad abbandonare il marchio Tesla

Elon Musk ha 'costretto' NVIDIA ad abbandonare il marchio Tesla
di

Dopo oltre un decennio, NVIDIA durante la presentazione della A100 ha abbandonato il marchio Tesla. Sulla decisione della compagnia di Santa Clara ha pesato indirettamente Elon Musk.

L'indiscrezione è stata confermata dalla stessa NVIDIA ad un sito tedesco. Secondo quanto affermato, infatti, il produttore di chip avrebbe preferito abbandonare il brand per evitare confusione con il produttore di auto elettriche californiano.

I dirigenti hanno infatti evidenziato che il rischio era troppo alto, probabilmente anche in riferimento alle possibili battaglie legali o fraintendimenti da parte degli stessi utenti.

Nel corso dell'evento della scorsa settimana NVIDIA ha anche presentato il nuovo supercomputer DGX A100, che è stato schierato negli USA per combattere la pandemia di Coronavirus e che grazia ai suoi 5 petaflop di potenza, erogati dalle otto GPU Ampere A100, è in grado di effettuare lo screening di oltre un miliardo di farmaci in meno di 24 ore.

Elon Musk di recente è stato molto attivo sui social, come sempre, ma iconiche sono diventate le sue discussioni con JK Rowling a cui ha cercato di spiegare il Bitcoin, dopo le richieste avanzate dalla scrittrice che ha chiesto delucidazioni ai propri followers sul funzionamento della criptovaluta più famosa al mondo. Il CEO di Tesla ha anche svelato di possedere solo 0,25 BTC.

FONTE: Heise
Quanto è interessante?
2