Elon Musk gela Twitter: "l'accordo per l'acquisto non può andare avanti al momento"

Elon Musk gela Twitter: 'l'accordo per l'acquisto non può andare avanti al momento'
di

A pochi minuti dalla pubblicazione della notizia relativa alla possibile offerta al ribasso da parte di Elon Musk per Twitter, arrivano nuove informazioni dal CEO di Tesla. Il sudafricano ha ribadito che l’operazione almeno al momento non può andare avanti.

In un tweet pubblicato qualche istante fa, l’amministratore delegato di SpaceX ha ribadito la sua affermazione secondo cui gli account falsi e spam potrebbero costituire il 20% della base di utenti complessiva di Twitter. Per tale ragione, l’affare non può andare avanti fino a quando Twitter non dimostrerà l’accuratezza della sua stima (che parla di meno del 5% di account bot e spam).

Il numero di account spam e falsi potrebbe essere del 20%, quattro volte i numeri sostenuti da Twitter. La mia offerta si basava sull’accuratezza delle dichiarazioni depositate alla SEC. Il CEO di Twitter si è rifiutato di mostrare pubblicamente una prova che dimostri che gli account spam sono inferiori al 5%. L’affare non può andare avanti fin quando non arriveranno tali prove” ha risposto Musk ad un rapporto pubblicato da Teslarati.

Dichiarazioni simili erano arrivate anche durante una conferenza a Miami, dove Elon Musk aveva stimato che i bot potrebbero rappresentare almeno il 20% degli account Twitter: “attualmente mi viene detto che non c’è modo di sapere il numero di bot” aveva dichiarato con un pizzico di delusione.

La settimana scorsa, la sospensione delle trattative aveva fatto calare a picco il titolo di Twitter in borsa, e probabilmente anche le dichiarazioni in questione provocheranno lo stesso risultato.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3