Elon Musk ha donato milioni di dollari per prevenire la nascita di un'IA killer

di

Elon Musk ha donato milioni di dollari al Future of Life Institute, un’organizzazione che si occupa di studiare l’intelligenza artificiale ed analizzare le conseguenze che potrebbero essere provocate dall’avvento della stessa.

L’ultima ricerca attivata dall’istituto si occupa di bloccare sul nascere la nascita di eventuali “IA assassine”, che decidano di ribellarsi contro l’umanità. I team al lavoro stanno analizzando la questione da diverse angolazioni: si sta studiando, ad esempio, la possibilità di insegnare all’IA ciò che gli umani desiderano, per allineare gli interessi dei robot ai nostri. Il Future of Life Institute ha voluto però ancora una volta chiarire che i progetti si occupano di risolvere problemi reali e non di scongiurare eventuali Skynet future. Le analisi studiano, ad esempio, l’impatto economico dell’intelligenza artificiale, che potrebbe distruggere interi mestieri, alzando in maniera preoccupante il tasso di disoccupazione. Circa 7 milioni di dollari che saranno messi a disposizione dei team di ricerca, arrivano da Musk e dall’Open Philanthropy Project. La maggior parte dei progetti inizierà a settembre e l'istituto intende tenerli finanziati per un massimo di tre anni.  Musk, CEO di Tesla e SpaceX, ha chiaramente affermato, in più di un’occasione, di essere estremamente preoccupato per l’evoluzione dell’IA e dei robot in futuro. Secondo lui, l’avvento di un’IA assassina non è così inverosimile e potenzialmente più pericoloso di qualsiasi arma nucleare.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0