Elon Musk: "ho avviato The Boring Company per scherzo, ora fa tunnel"

Elon Musk: 'ho avviato The Boring Company per scherzo, ora fa tunnel'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo gli short di Tesla in edizione limitata, Elon Musk torna a combinarne un'altra delle sue. Questa volta, al centro delle dichiarazioni dell'atipico imprenditore c'è la sua azienda chiamata The Boring Company.

Tutto è partito da un tweet di un utente che ha condiviso un articolo che racconta la storia del Dogecoin, la criptovaluta con capital market di 2 miliardi di dollari creata per scherzo da Jackson Palmer di Adobe. L'articolo gira online ormai da un po' di anni, dato che ne abbiamo parlato su queste pagine a giugno 2018. Tuttavia, a quanto pare, Elon Musk è venuto a conoscenza di quanto accaduto con i Dogecoin solamente nel 2020.

Infatti, Musk ha risposto al tweet dell'utente scrivendo: "Ottimo articolo. Ho avviato The Boring Company per scherzo, ma ora sta creando tunnel reali!". L'atipico imprenditore fa chiaramente riferimento al progetto Hyperloop, che a luglio 2019 ha raggiunto una velocità record. Per chi non lo sapesse, Elon Musk ha dichiarato a più riprese di aver lanciato la società, il cui nome si traduce letteralmente in "azienda noiosa", per scherzo. Infatti, l'imprenditore lo aveva già affermato durante l'intervista con Joe Rogan del 2018. Sì, proprio quella divenuta celebre per ben altri motivi.

Tra l'altro, recentemente Musk è tornato da Rogan. In questo caso, ha spiegato l'atipico nome del figlio. Insomma, Elon non smette proprio di stupire. Giusto per la cronaca, questa sera è previsto un altro lancio di SpaceX. Tutto questo mentre si inizia a parlare seriamente dell'Internet satellitare tramite Starlink.

Quanto è interessante?
6
Elon Musk: 'ho avviato The Boring Company per scherzo, ora fa tunnel'