Elon Musk: "il primo chip Neuralink nel cervello di un umano entro sei mesi"

Elon Musk: 'il primo chip Neuralink nel cervello di un umano entro sei mesi'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso dell’evento Neuralink del 30 Novembre 2022 Elon Musk ha annunciato che entro sei mesi potrebbe essere impiantato il primo chip Neuralink nel cervello di un umano.

L’imprenditore sudafricano ha spiegato che la sua società ha già provveduto ad inviare i documenti alla Food And Drug Administration, e che gli ingegneri si aspettano che “entro circa sei mesi saranno in grado di inserire il primo chip Neuralink in un essere umano”. Qualora la previsione dovesse rivelarsi corretta - e non è chiaro a che punto siano i lavori - entro maggio 2023 Neuralink potrebbe debuttare sugli umani.

Neuralink attende da tempo l’approvazione da parte della FDA per dare il via ai test sull’uomo, e già nel 2021 aveva parlato di un possibile via alla sperimentazione. Ad un anno di distanza, Musk è tornato a fornire una finestra temporale ma non è chiaro a che punto siano le procedure burocratiche, motivo per cui è bene prendere il tutto con le pinze. Come osservato da Slashgear, però, alcuni rivali di Neuralink hanno già ottenuto il via libera ed hanno iniziato i loro test sugli umani: è il caso di Synchron che ha inserito un chip nel cervello di una persona lo scorso luglio.

Con il progetto Neuralink Elon Musk mira a migliorare la qualità di vita delle persone, ed ha più volte spiegato che si tratta dell’unico modo per consentire agli umani di competere con le intelligenze artificiali che saranno sviluppate dall’umanità in futuro. A beneficiarne maggiormente però potrebbero essere anche gli umani con disabilità.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
4