Elon Musk pessimista sull'economia globale: "una recessione è inevitabile"

Elon Musk pessimista sull'economia globale: 'una recessione è inevitabile'
di

Nonostante la retromarcia sui licenziamenti in Tesla, Elon Musk continua ad essere molto pessimista sulla situazione economica globale. Il CEO di Tesla e SpaceX, nella fattispecie, ha affermato che una “recessione è inevitabile” e prima o poi arriverà.

L’imprenditore sudafricano ha parlato dell’attuale situazione in occasione del Qatar Economic Forum, dove è stato interpellato su quella che già in passato aveva definito “una super brutta sensazione” sull’economia globale. Musk ha anche commentato le dichiarazioni di alcuni funzionari dell’amministrazione Biden, secondo cui la recessione negli USA “non è inevitabile”.

A riguardo Musk ha risposto in maniera molto schietta: “beh, penso che una recessione sia inevitabile ad un certo punto. E’ molto probabile che nel breve termine ci sia una recessione, ma chiaramente non è una certezza”.

Le dichiarazioni dell’imprenditore arrivano sulla scia delle previsioni di Goldman Sachs, che in un rapporto pubblicato nella giornata di ieri ha affermato che gli Stati Uniti hanno il 30% di possibilità di essere colpiti da una recensione, rispetto al 15% precedente. Percezioni analoghe arrivano anche dall’Europa, dove Deutsche Bank ha affermato che prevede una recessione prima del previsto.

L’effetto di queste previsioni, che per altro sono già giunte qualche mese fa, hanno avuto un effetto anche sulle criptovalute che hanno registrato forti cali.

Quanto è interessante?
3