Elon Musk precisa: "non odio Apple"

di

La scorsa settimana è stato dato ampio risalto all'intervista rilasciata dall'amministratore delegato di Tesla Elon Musk, che parlando con una testata specializzata in motori non ha risparmiato bordate ad Apple ed il progetto Apple Car.

Musk, infatti, ha affermato senza mezzi termini che tutti gli ingegneri licenziati da Tesla sono stati messi sotto contratto dalla Mela ("se non ce la fai a lavorare in Tesla, vai da Apple").
Dichiarazioni forti, che hanno scatenato le ire dei fan più vicini alla società di Tim Cook che, però, non ha voluto rispondere a tali accuse. Nella giornata di oggi però il dirigente, probabilmente conscio del fatto che le sue dichairazioni potrebbero essere male interpretate, ha voluto chirarire la propria posizione attraverso l'account ufficiale Twitter.
Non odio Apple. E' una grande società formata da persone con un grande talento. Amo i loro prodotti e sono felice che stiano progettando un'automobile elettrica. Riguardo l'Apple Watch, Jony Ive ed il suo team hanno creato un prodotto dal design bellissimo, che però pecca a livello di funzionalità, un aspetto su cui non è certo irresistibile. Credo che la terza versione però lo sarà” ha affermato Musk.

Quanto è interessante?
0