Elon Musk, il riassunto: statua a forma di capra e questioni Twitter

Elon Musk, il riassunto: statua a forma di capra e questioni Twitter
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre un buon numero di videogiocatori si sta appassionando al no sense di Goat Simulator 3, il mondo reale ha deciso di regalarci qualcosa che non si discosta di molto da tutto ciò: una statua di Elon Musk a forma di capra è comparsa nelle strade del Texas e di mezzo c'è il mondo delle criptovalute. Sì, avete capito bene.

La statua a forma di capra

La notizia, riportata anche dal Washington Post, sta facendo il giro del Web e vede al centro una storia che ha dell'assurdo su più fronti. Non si fa riferimento solamente alla statua in sé, che, come potete vedere nei video presenti in calce, raffigura un Elon Musk "capra" a bordo di un razzo dalle "funzionalità interessanti", bensì anche a chi ha organizzato tutto ciò.

Inizialmente si pensava all'ennesima trovata dello stesso imprenditore, ma in seguito si è scoperto che è tutto opera di un'azienda di criptovalute. Quest'ultima, che sta cercando di usare il nome di Elon per promuoversi, ha cercato di consegnare alla Gigafactory di Tesla in quel di Austin (Texas) l'enorme statua nella giornata di sabato 26 novembre 2022, definendo quest'ultima come il "Goatsgiving".

Di mezzo c'è il tentativo di promuovere un token, nonché di "omaggiare" il contributo dato da Musk in ambito crypto. Sembra però che si stia cercando di puntare sulla visibilità di Elon senza un consenso di quest'ultimo. D'altronde, il token crypto legato al tutto non ha visto molta crescita di recente e sembra che lo stesso Musk stia evitando di "promuoverlo", tanto da non aver condiviso nemmeno una foto della statua.

Non a caso, il Wall Street Journal ha titolato il suo articolo sulla vicenda "Gli imprenditori crypto falliscono nel catturare l'attenzione di Elon Musk con una statua a forma di capra da 600.000 dollari". Secondo i creatori, il tutto rappresenterebbe solamente un omaggio: il razzo è legato a SpaceX, mentre la capra è relativa al termine GOAT, ovvero "Greatest Of All Time" ("il migliore di tutti i tempi").

Kevin Stone, scultore canadese che ha realizzato la statua, ha affermato che inizialmente pensava che nessuno avrebbe commissionato un "progetto folle" di questo tipo, se non lo stesso Musk. 600 ore di lavoro dopo, la statua ha preso forma. Ci ha pensato l'azienda statunitense Spectacle a progettare capra e razzi, per un tentativo promozionale talmente assurdo da risultare degno di un gameplay di Goat Simulator 3.

Le questioni Twitter

Elon Musk è però un "tornado" e dunque le vicende a cui è legato in queste ore non finiscono di certo qui, anche se la statua a forma di capra sta indubbiamente attirando l'attenzione in modo importante. Mentre si discute, come riportato da 9to5Mac, dei presunti dati coinvolti in un data breach di Twitter avvenuto prima dell'acquisizione di Musk (negli ultimi giorni, però, un esperto di sicurezza ha affermato che il suo account sarebbe stato sospeso in seguito a tweet legati alla vicenda), negli USA si fa sempre più concreta la "lotta alle Big Tech".

A tal proposito, come riportato da Engadget, il senatore Ed Markey del Massachusetts ha chiesto al Congresso di approvare una nuova legislazione, facendo specifico riferimento al fatto che Musk si sarebbe rifiutato di fornire informazioni. Il senatore afferma infatti di aver inviato all'imprenditore una lettera contenente delle domande legate al sistema di verifica di Twitter. Musk non avrebbe però risposto entro la scadenza.

Markey ha dunque affermato che "il Congresso deve porre fine all'era della fallita autoregolamentazione della Big Tech e approvare leggi che mettano la sicurezza degli utenti al di sopra dei capricci dei miliardari". Il senatore avrebbe inviato la lettera nella giornata dell'11 novembre 2022 e Musk avrebbe avuto tempo fino al 25 novembre 2022 per rispondere. L'imprenditore ha lasciato alcuni tweet di "risposta" in seguito alla condivisione da parte di Markey di una copia della lettera, ma il CEO ha più che altro "ironizzato" sulla situazione, portando il senatore a lasciare un ultimatum a Elon Musk: "Sistema le tue aziende o lo farà il Congresso".

Nel frattempo, come riportato da SlashGear e Media Matters, iniziano a emergere report secondo cui, in meno di un mese, circa metà dei top 100 inserzionisti di Twitter avrebbero abbandonato la piattaforma. D'altronde, si discute da tempo della fuga di inserzionisti da Twitter, che sta comportando non pochi "grattacapi" al social network dei cinguettii.

Un'altra questione non di poco conto per Twitter è chiaramente quella relativa ai dipendenti. In questo contesto, come riportato da The Verge e The Irish Times, Sinead McSweeney, vicepresidente globale delle politiche pubbliche della sede irlandese di Twitter, avrebbe ottenuto dall'Alta Corte di Dublino un'ingiunzione temporanea per non essere licenziata.

McSweeney ha affermato di non avere più accesso ai suoi account lavorativi e di non potersi più recare nell'ufficio di Dublino di Twitter, questo per non aver risposto positivamente all'ormai ben noto ultimatum di Musk sul duro lavoro. In parole povere, chi non ha premuto "Sì" nel modulo legato all'apposita e-mail inviata dal CEO relativamente alla nuova visione "estremamente hardcore" di Twitter è stato considerato fuori dall'azienda.

McSweeney, che afferma di non aver riposto positivamente all'e-mail in quanto non in accordo con quanto delineato da Musk, ha anche dichiarato che il pacchetto di fine rapporto previsto dal CEO non sarebbe in linea coi suoi "diritti contrattuali". Il giudice Brian O'Moore ha concesso l'ingiunzione nella giornata del 25 novembre 2022: la corte riesaminerà il caso a breve, ma nel frattempo c'è stata una prima "vittoria" per McSweeney.

Insomma, quando c'è di mezzo Musk ci si può aspettare di tutto, anche nell'arco di poche ore. Come si evolveranno le questioni trattate in questa sede? Il CEO alla fine "accetterà" la statua a forma di capra o eviterà di parlarne? Cosa accadrà a Twitter? Non possiamo che stare a vedere.

Quanto è interessante?
2
Elon Musk, il riassunto: statua a forma di capra e questioni Twitter