Elon Musk si è arreso: vuole creare un proprio chip per l'intelligenza artificiale

Elon Musk si è arreso: vuole creare un proprio chip per l'intelligenza artificiale
di

Nonostante le molte critiche mosse all'intelligenza artificiale, ed i molti timori sul possibile sopravvento che potrebbe prendere sugli esseri umani, l'amministratore delegato di Tesla e SpaceX , Elon Musk, ha annunciato le proprie intenzioni di creare un chip per l'intelligenza artificiale proprietario.

L'annuncio è arrivato nel corso della conference call tenuta a margine dell'annuncio dei risultati finanziari relativi al secondo trimestre dell'anno.

Musk ha rivelato che l'azienda sta lavorando su un nuovo componente hardware, che avrà l'obiettivo di eseguire tutti i calcoli necessari per migliorare le capacità di guida autonoma dei propri veicoli. Il chip, noto, come "Hardware 3", sarà presente su Model S, Model X e Model 3.

Si tratta di una brutta notizia soprattutto per NVIDIA, dal momento che ad oggi Tesla sta utilizzando la piattaforma Drive nelle proprie vetture. Pete Bannon, direttore del progetto Hardware 3, ha affermato che il chip riuscirà a capire la composizione delle nostre reti neurali e si adatterà di conseguenza.

L'obiettivo di Tesla, infatti, è di lanciare questa intelligenza artificiale "vergine".

Musk ha anche affermato che i calcoli saranno effettuati nel chip stesso, e non si tratterà di un'emulazione, il funzionamento sarà simile alla GPU e CPU. Il software attualmente in uso da parte di Tesla, che si basa sui chip NVIDIA, gestisce oltre 200 fotogrammi al secondo, ma questo chip specializzato ne sarà in grado di gestire 2.000 al secondo, "con ridondanza e failover completi".

Inoltre, il chip porterebbe anche dei benefici importanti a livello economico per Tesla.

FONTE: Fuzilla
Quanto è interessante?
7

Lo sapevate? PewDiePie ha scritto ha un libro, This Book Loves You, lo trovate in vendita su Amazon.it in versione originale in formato digitale o con copertina rigida.